Ansys 2020 R2 è un aggiornamento significativo per il nostro software di simulazione ingegneristica di ultima generazione grazie a miglioramenti a livello di piattaforma così come a livello di HPC. Ansys 2020 R2 facilita e potenzia le capacità di condivisione di informazioni e di collaborazione su larga scala a livello di team. L’aggiornamento offre capacità avanzate di risoluzione e collaborazione, fondamentali per permettere ai team in tutto il mondo di promuovere l’innovazione a livello aziendale.

Ansys 2020 R2 aiuta i team ad accelerare l’innovazione in qualsiasi ambiente e creare progettazioni rivoluzionarie sfruttando le capacità di interazione tra le Suite di soluzioni di Ansys. Gli aggiornamenti delle offerte di Ansys Cloud, come per esempio il supporto all’infrastruttura desktop virtuale, uniscono le soluzioni di simulazione di punta Ansys con la potenza di calcolo scalabile dell’high performance computing (HPC) basato su cloud. Le soluzioni su piattaforma migliorate con potenti flussi di lavoro forniscono un’esperienza utente velocizzata con funzionalità ottimizzata per la gestione della configurazione e dei dati, visualizzazione delle dipendenze e supporto nella decisione, nonché flussi di lavoro intuitivi per l’integrazione del processo e l’ottimizzazione della progettazione e della gestione dei materiali. Le soluzioni di “digital twin” di Ansys permettono un monitoraggio remoto degli asset e costituiscono un componente fondamentale della manutenzione predittiva.

Tutte insieme queste risorse aiuteranno gli utenti a generare e gestire progetti più grandi e complessi in modo più rapido che mai, aumentando la produttività e favorendo lo sviluppo di prodotti di alta qualità permettendo inotre di velocizzare il time-to-market

  • Progettazione 3D: Esplorazione rapida di progettazione per il design di prodotti di nuova generazione.

    Questo aggiornamento introduce Ansys Discovery, il primo software di progettazione di un prodotto che combina una simulazione di fisica istantanea, comprovata e ad alta fedeltà, con una modellazione geometrica interattiva in un’unica interfaccia estremamente facile da usare.

    Gli utenti possono ora esplorare spazi di progettazione più ampi e rispondere a importanti quesiti relativi alla progettazione nelle fasi iniziali del processo di progettazione del prodotto, senza dover attendere giorni o settimane per ottenere i risultati di una simulazione tradizionale. Discovery combina perfettamente l’interazione guidata dall’utilizzatore con gli algoritmi disponibili per creare nuovi design ed incorpora simulazioni multifisiche per fornire informazioni rapide e accurate del prodotto in questione.

    Ansys SpaceClaim introduce le seguenti novità in materia di modellazione concettuale e preparazione dei modelli per la simulazione: registrazione di blocchi e interfacce CAD bidirezionali per permettere l’importazione di geometrie CAD modificate; funzionalita’ basate su vincoli che rendono più facile la creazione di sketches per la progettazione 3D; funzionalita’ di utilizzo dei risultati di ottimizzazione topologica di Ansys Mechanical per la ricostruzione geometrica automatizzata.

    Webinar

  • Fabbricazione additiva

    Nuove caratteristiche in Ansys Additive Suite che ti permettono di aggiungere materiali definiti dall’utente e importare file di tipo EOS build. Inoltre, sono stati apportati miglioramenti ai flussi di lavoro Print e Workbench per la simulazione del cutoff, il trattamento termico e altri scenari avanzati.

    • In Ansys Additive Science, ora puoi definire i parametri del tuo materiale. Per esempio, la profondità di penetrazione e l’assorbimento sono input interni richiesti che sono solitamente sconosciuti e che variano in base ad altri parametri di processo. Grazie alla capacità di definire materiali di tipo user-defined, e’ possibile esaminare le tendenze e creare nuovi materiali che tengono conto delle variazioni nell’assorbimento e nella profondità di penetrazione.
    • Ansys Additive Print include un directional cutoff tramite l’uso di MAPDL come solver.
    • Ora è possibile importare i file di tipo EOS machine buid in Additive Print.
    • Le aggiunte a Additive Prep includono controlli di collisione automatici per aree prive di parti, supporti multipli su una singola regione di parti e la capacità di esportare file di tipo CLI.

    Webinar

  • Elettromagnetismo

    Ansys 2020 R2 è dotato di nuove funzionalità in grado di sfruttare i flussi di lavoro ottimizzati per l’elettronica, l’integrazione termomeccanica e i progressi in high performance computing (calcolo ad alta prestazione).

    • Ansys HFSS calcola automaticamente la bio-compatibilità dell’apparecchiatura 5G e include un solver DDM potenziato dalla tecnologia HPC e dai componenti 3D per array di antenne
    • Ansys EMA3D Cable fornisce un’analisi EMI/EMC dei cablaggi a livello di piattaforma.
    • Ansys SIwave crea rapporti automatici sulla metrica dell’integrità del segnale e genera complessi modelli algoritmici per confermare le prestazioni del sistema per una selezione di fornitori IC.
    • Ansys Maxwell sfrutta la ripetibilità ciclica dei motori elettrici tramite una risoluzione su sezione all’interno di condizioni al contorno radiali non planari.
    • Ansys Icepak supporta la gestione termica dinamica per regolare automaticamente le caratteristiche di dispositivi attivi basate su temperature di sistema.
    • Ansys Lumerical introduce una progettazione personalizzata abilitata al processo, migliora il supporto statistico, ottimizza l’usabilità del compilatore CML e fornisce una libreria estesa di modelli Verilog-A per la fotonica.

    Webinar

  • Embedded Software

    Ansys SCADE consente di eseguire un software integrato per il settore automobilistico dotato di un flusso di generazione di codici, conforme a AUTOSAR RTE e certificabile ISO 26262 ASIL D, per componenti software. Ansys SCADE Vision migliora l’implementazione, la scalabilità e le prestazioni del collaudo di software di percezione basati su AI grazie alla parallelizzazione multi-GPU e offre un’integrazione automatizzata con Ansys medini analyze per un’identificazione sistematica dei rischi, in conformità con SOTIF, ecc.

    Per rendere più sicuro il software integrato per l’avionica, questa release è dotata di widget interattivi ARINC 661, al fine di migliorare la reattività con sistemi dotati di display touchscreen per cabina, e supporta una nuova versione qualificata del generatore di codice KCG 6.7.1 del display Ansys SCADE

    Il motore “multicore-enabled” in Ansys SCADE Suite Design Verifier migliora la verifica delle prestazioni delle proprietà di sicurezza (60X). Il nuovo connettore ALM Gateway per Siemens Polarion® è ora integrato in tutti i prodotti SCADE e fornisce accesso ai requisiti e alla tracciabilità durante tutto il ciclo di vita del progetto.

    Webinar

  • Fluidi

    I prodotti per fluidi accelerano l’innovazione con flussi di lavoro migliorati, caratteristiche innovative e nuove capacità:

    • I miglioramenti nel flusso di lavoro in Ansys Fluent velocizzano le simulazioni termiche della batteria attraverso l’impostazione in un pannello singolo. Fluent può anche accettare FMU per ECM, aumentando la flessibilità dell’input delle prestazioni elettriche.
    • Il nuovo modello di deterioramento della capacità della batteria di Fluent prevede accuratamente il tempo di scarica a tassi elevati. La riduzione della capacità della batteria può essere prevista sia rispetto al calendario, sia ai cicli di utilizzo, in base al nuovo modello di invecchiamento.
    • I compressori volumetrici ora possono essere simulati rapidamente ed accuratamente in Ansys Forte con un meshing automatizzato ed un database di refrigeranti con proprietà di gas reali.
    • L’ottimizzazione della forma in Fluent, basata sul solutore adjoint, ora utilizza il modello di turbolenza GEKO, all’avanguardia nel campo, e fornisce una sensibilità della forma più accurata.
    • Un modello bifase generalizzato (Generalized two-phase, GENTOP) aumenta in modo significativo l’offerta di Fluent per transizioni tra regimi multifase.
    • Le animazioni basate su GPU accelerano i risultati di transitori di palettature di Ansys CFX.

    Webinar

  • Materiali

    Ansys 2020 R2 fornisce miglioramenti sulle informazioni sui materiali per aiutarti a realizzare prodotti migliori attraverso la digitalizzazione della conoscenza dei materiali Le nuove caratteristiche comprendono:

    • Dati dei materiali pronti per la simulazione in più solver Ansys: l’estensione dei dati dei materiali per la simulazione (Materials Data for Simulation, MDS) a Ansys Discovery Live e Ansys Fluent è fornita con dati ancora più pronti per la simulazione per Ansys Mechanical e Ansys Electronics Desktop.
    • Integrazione della gestione di dati dei materiali con strumenti di progettazione Creo in Ansys GRANTA MI Pro, arricchendo il supporto multipiattaforma esistente per CAD e CAE con Siemens NX™ e Ansys Workbench.
    • Usabilità migliorata in modo significativo in Ansys GRANTA MI Enterprise con un’interfaccia utente unificata e un’integrazione avanzata a Ansys Minerva e altri sistemi aziendali.
    • Versioni aggiornate dei più recenti set di dati dei materiali con restrizioni d’uso, MMPDS e ASME, insieme all’integrazione migliorata tra Ansys GRANTA Selector e GRANTA MI Pro.

    Questi miglioramenti ti aiuteranno a raggiungere i tuoi obiettivi per lo sviluppo digitale del prodotto in maniera piu’ veloce e più innovativa grazie a una material intelligence pervasiva.

  • Simulazione Ottica

    Ansys 2020 R2 permette agli utenti di Ansys SPEOS di migliorare più che mai la gestione di sensori complessi, calcolo e anteprima del progetto.

    I miglioramenti includono:

    • Modelli della telecamera altamente precisi che migliorano drasticamente l’esperienza di simulazione della telecamera
    • Una nuova versione di SPEOS Live Preview che aumenta la precisione, permette tempi di simulazione più rapidi durante l’uso di fonti di luce e offre una revisione quasi in tempo reale
    • Una configurazione di simulazione 4 volte più rapida grazie alla GUI ottimizzata

    Webinar

  • Platform

    Ansys Cloud è dotato di una Virtual Desktop Infrastructure (VDI, infrastruttura desktop virtuale) che ti permette di eseguire un flusso di lavoro completo basato su cloud. Ansys Mechanical, Ansys Fluent e Ansys Electronics Desktop possono essere eseguiti su un terminale con architettura di tipo workstation da qualsiasi computer attraverso una VDI.

    Inoltre, Ansys Cloud ora supporta completamente Ansys LS-DYNA, cosicché potrai facilmente lanciare calcoli e analisi LS-DYNA attraverso Ansys Cloud qualora servisse una maggiore potenza computazionale.

    Ansys Minerva presenta le seguenti novità e miglioramenti:

    • La capacità interattiva di navigare visualmente le dipendenze digitali tra diversi progetti e inputs/outputs
    • Ecosystem connectors
    • Connessione con Ansys GRANTA MI per la tracciabilità dei materiali usati a livello CAE
    • Gestione degli assemblaggi Ansys Spaceclaim completamente automatizzata
    • Supporto per i jobs HPC di Ansys optiSLang

    Miglioramenti tra i quali troviamo un nuovo collegamento tra optiSLang e Ansys Electronics Desktop basato su wizard e procedure guidate.

    La nuova Deep Learning Extension (estensione di apprendimento profondo) aggiunge reti neurali a MOP (Metamodel of Optimal Prognosis) per analizzare un vasto numero di dati.

    Webinar

  • Semiconduttori

    Ansys introduce RaptorH, uno strumento di estrazione e simulazione elettromagnetica ottimizzato per circuiti integrati e strutture di packaging 3D. Grazie all’integrazione del motore di simulazione elettromagnetica Ansys HFSS, RaptorH fornisce strumenti di verifica e facilità d’uso per i progettisti di chip, supportando i file crittografati messi a disposizione dalle fonderie.

    Ansys PowerArtist è dotato di controlli statici per l’efficienza del consumo di potenza. Questi controlli possono essere usati come criteri di signoff per qualificare un RTL IP senza bisogno di vettori di simulazione. Inoltre, diminuisce il tempo per ottenere risultati di potenza da lunghi scenari di attività generati da emulatori.

    Il nuovo approccio di analisi dinamico vectorless senza propagazione (NPV) di Ansys RedHawk-SC identifica le debolezze della rete di distribuzione dell’alimentazione e consente una copertura di commutazione maggiore del 90%.

    Il nuovo meshing adattivo di Ansys Totem supporta grandi design per applicazioni di Power Management (PMIC) con un miglioramento delle prestazioni di esecuzione di 4-5 volte e un utilizzo di memoria migliorato del 20%-40% rispetto a soluzioni tradizionali.

    La linea di prodotti RedHawk-SC è certificata per nodi FinFET fino a tecnologie 4mm/3mm e soluzioni di packaging 2.5D/3D-IC per un signoff multi-fisico.

  • Strutture

    In Ansys 2020 R2, Ansys Mechanical include miglioramenti significativi dei solutori strutturali non lineari avanzati, focalizzandosi su applicazioni di tipo automotive, affidabilita’ elettronica e workflow migliorati per accelerare l’innovazione:

    • Una nuova tecnica di individuazione dei contatti usa una combinazione di nodi e di punti di Gauss per aumentarne la robustezza degli algoritmi.
    • Per un migliore curve fitting, una nuova funzionalita’ permette di migliorare il fitting di modelli di plasticita’ usati, ad esempio, in applicazioni di fatica termomeccanica.
    • La nuova funzionalita’ Cycle-Jump riduce i tempi di calcolo in caso di simulazioni di fatica termomeccanica dove il “plastic damage” si accumula nei cicli di carico, permettendo quindi all’utilizzatore di “saltare” da un ciclo all’altro.
    • Le capacità del solver Ansys LS-DYNA sono state integrate nell’interfaccia Mechanical, come ad esempio il metodo Smooth Particle Hydrodynamics (SPH) per l’analisi di impatti ad alta velocità ed esplosioni.
    • Ansys Sherlock è ora caratterizzato da trace reinforcement e consente la realizzazione di modelli elettronici più accurati e mesh composte quasi interamente da elementi finiti esaedrici.
    • Il data set Ansys GRANTA Materials Data for Simulation amplia le informazioni a riguardo di acciai strutturali ed è ora disponibile in Mechanical.

    Webinar

  • Sistemi

    Ansys Twin Builder velocizza e semplifica il processo di implementazione e convalida dei gemelli virtuali grazie all’introduzione di Ansys Twin Deployer. Twin Deployer riduce significativamente i tempi di implementazione e ti aiuta a implementare facilmente il gemello tramite risorse informatiche cloud, edge o offline.

    Ansys VRXPERIENCE fornisce funzionalità chiave per lo sviluppo e la convalida di funzioni software incorporate per guida autonoma (Autonomous Driving, AD): dalla modellazione LIDAR avanzata in VRXPERIENCE Sensor a un nuovo modello aereo per una simulazione diurna migliorata che estende i casi d’uso hardware-in-the-loop (HiL) della videocamera alla luce del giorno. Inoltre, il simulatore di guida VRXPERIENCE alimentato da SCANeR™ fornisce un kit di scenario NCAP completo per lo sviluppo di funzioni AD.

    Ansys medini analyze supporta in modo esclusivo le buone prassi dalla metodologia dei modelli di errore e dell’analisi degli effetti (Failure Modes and Effects Analysis, FMEA) conformi agli standard AIAG e VDA, cosicché i fornitori del settore automobilistico possano soddisfare facilmente i requisiti FMEA. Questo approccio fornisce, inoltre, priorità di azione (Action Priorities, AP) come opzione di valutazione alternativa e MSR-FMEA per far sì che la risposta del sistema abbia accesso ai guasti. Allo stesso modo, ora è disponibile un’estensione FMEA per parametri di rischio personalizzabili FMEA al fine di adattare le matrici di rischio ai tuoi requisiti di progetto.

    Webinar

  • Multifisica

    Per le simulazioni multifisiche che usano Ansys System Coupling, Ansys 2020 R2 fornisce estensioni importanti:

    • Casi di riscaldamento a induzione ora possono includere eccitazioni transitorie e moto.
    • Dopo aver eseguito una simulazione elettrotermica con Ansys Maxwell e Ansys Fluent, la temperatura volumetrica può essere mappata da Fluent a Ansys Mechanical per un’analisi dello stress.
    • Le simulazioni di interazioni fluido-struttura con cutoff del flusso sono più robust e beneficiano di miglioramenti significativi a livello di stabilizzazione e di calcolo numerico.
    • La stabilizzazione è molto più facile da usare e migliora in modo significativo la convergenza per una gamma di casi elettrotermici e di interazione fluido-struttura.
    • I miglioramenti dei workflow includono creazione di grafici e istantanee, filtraggio e messaggi di errore istruttivi.

    Webinar