ANSYS 2019 R3

Con l’avvicinarsi dell’implementazione (a terra o in aria) dei veicoli interamente autonomi (AV, autonomous vehicles), la sicurezza operativa diventa ancora più importante. Gli AV necessitano di test rigorosi in ambienti complessi e condizioni variabili. I test fisici richiederebbero miliardi di miglia di guida o volo, un approccio costoso, lungo e praticamente impossibile. Usare la simulazione per testare gli AV virtualmente è l’unica opzione fattibile per la convalida della sicurezza dei sistemi e per accelerare lo sviluppo degli AV.

ANSYS 2019 R3 continua a fornire soluzioni di simulazione tecnica pervasive di prossima generazione per AV grazie all’introduzione di ANSYS SCADE Vision. Ora i clienti possono valutare la sicurezza dei sistemi di percezione integrati e garantire che i sensori AV siano privi di difetti di rilevamento.

Quest’ultima aggiunta rinforza la nostra soluzione di veicoli autonomi (ANSYS Autonomy), che permette la simulazione end-to-end. ANSYS Autonomy permette agli ingegneri di eseguire simulazioni a ciclo chiuso, sviluppare software incorporato, analizzare la sicurezza funzionale e la sicurezza informatica, simulare i sensori e utilizzare interfacce uomo-macchina.

Oltre a un’altra serie di altri miglioramenti al portafoglio, ANSYS 2019 R3 include la simulazione SPEOS Road Library for Sensors, un database dei materiali retroriflettenti completo e aggiornamenti ad ANSYS HFSS SBR+ che garantiscono una maggior precisione nella previsione della sezione radar degli obiettivi grandi e con curve. ANSYS 2019 R3 include anche:

Webinar ANSYS 2019 R3