Skip to Main Content

Ansys Rocky
Software di simulazione della dinamica delle particelle

Ansys Rocky è il software leader nel settore dei metodi a elementi discreti (DEM) utilizzato per la simulazione del movimento di materiali granulari e discontinui.  

Simulazione rapida e accurata di flussi di particelle

Rocky è stato progettato per risolvere problemi di ingegneria. Rocky è in grado di modellare vere forme di particelle, compresi solidi, gusci 2D e fibre rigide e flessibili. Le simulazioni sono veloci e precise. Grazie alla tecnologia del solutore GPU, è possibile simulare il comportamento di particelle di forma e dimensioni diverse in molte applicazioni industriali.

  • Check icon outline
    Multi- GPU Solver
  • Check icon outline
    Conteggio di particelle scalabile, efficiente e ampio
  • Check icon outline
    Forme di particelle realistiche comprese fibre
  • Check icon outline
    Modellazione dell'usura, rottura delle particelle, coesione

Accelera le tue simulazioni di particelle più difficili utilizzando il software DEM più potente del mercato. Ansys Rocky offre caratteristiche e soluzioni leader del settore per risolvere problemi complessi e di grandi dimensioni in modo accurato ed efficiente.

Soluzioni su misura per gli elettrodomestici da cucina

Progettare uno scambiatore di calore più solido tramite l'utilizzo di DEM

2021-05-ansys-rocky-case-study.jpg

Rispetto ai test delle componenti al banco, la simulazione globale di foulant può risparmiare fino al 10% dei costi totali di sviluppo, oltre a ridurre i tempi di commercializzazione, poiché i risultati sono disponibili in una settimana, anziché in mesi.

Read Article

Gli elettrodomestici ad incasso riempiono le cucine di fascia alta di oggi, per le quali la perfetta integrazione con i mobili può porre problemi tecnici legati alla restrizione del flusso d'aria nel vano della macchina. Questo problema è aggravato dall'accumulo di sporcizia sul condensatore (scambiatore di calore), che può influire sulle prestazioni dell'apparecchio.

La valutazione sperimentale dell'accumulo di sporco sui condensatori è lunga e costosa. Di conseguenza, Sub-Zero sta accoppiando la fluidodinamica computazionale (CFD) di Ansys Fluent e la modellazione a elementi discreti (DEM) di Ansys Rocky per comprendere rapidamente i meccanismi alla base dell'accumulo di sporcizia, nel tentativo di progettare uno scambiatore di calore più solido.

Luglio 2022

Scopri le novità

Prestazioni SPH-DEM migliorate
Prestazioni SPH-DEM migliorate

Miglioramento della gestione della memoria e delle prestazioni per i flussi a superficie libera trasportanti particelle utilizzando il modello Rocky accoppiato di idrodinamica particellare lisciata (SPH) e metodo degli elementi discreti (DEM).

Gruppo di particelle
Gruppo di particelle

Miglioramento delle prestazioni per \forme ottenute come assemblaggio di particelle, importante per le applicazioni con parti eterogenee.

Accoppiamento con Ansys Fluent
Accoppiamento con Ansys Fluent

Supporto esteso del remeshing di Ansys Fluent ai casi di accoppiamento reciproco.

CAPACITÀ di Rocky

Risolvi con facilità le simulazioni particellari più grandi e complesse

Ansys Rocky sblocca le potenzialità provenienti dalla risoluzione delle simulazioni DEM più impegnative. Le simulazioni su larga scala, fino a milioni di particelle, possono essere risolte utilizzando forme di particelle reali su più GPU.

2021-05-ansys-rocky-particles.jpg

 

Caratteristiche principali

Rocky è lo strumento principale per simulare in modo rapido e accurato il comportamento di materiali discontinui con forme e distribuzioni dimensionali complesse.

  • Solutore multi-GPU
  • Forme di particelle complesse e realistiche
  • Accoppiamento alla meccanica dei fluidi
  • Accoppiamento meccanico strutturale
  • Accoppiamento elettromagnetico
  • Dinamica multi body
  • Modellazione delle rotture

Il solutore multi-GPU di Rocky distribuisce e gestisce la memoria combinata di due o più schede GPU all'interno di una singola scheda madre, superando i limiti di memoria e ottenendo un sostanziale aumento delle prestazioni grazie all'aggregazione della potenza di calcolo. Rocky può accelerare le simulazioni di particelle e facilitare le simulazioni su larga scala con decine di milioni di particelle.

Rocky consente di simulare un sistema con forme e dimensioni realistiche delle particelle, specificando forme di particelle sia sferiche che non sferiche, compresi gusci e fibre. È possibile impostare gruppi di particelle con distribuzioni dimensionali e mescolare simulazioni di diverse forme di particelle. Rocky è dotato di forme predefinite che si possono utilizzare subito o modificare per adattarle alle proprie particelle. È inoltre possibile definire e importare le proprie forme personalizzate. Le particelle di fibra in Rocky possono essere di qualsiasi lunghezza, flessibili o rigide, e possono essere frangibili. 

Gli ingegneri devono valutare l'interazione tra fluidi e particelle in molte applicazioni.  Rocky, abbinato ad Ansys Fluent, crea un potente workflow per la modellazione di sistemi fluidi.  Specialmente per le particelle non sferiche o per i sistemi con distribuzione delle dimensioni delle particelle, gli ingegneri possono creare una simulazione multifisica accoppiando CFD e DEM. L'accoppiamento CFD-DEM può essere utilizzato in due modi diversi:

  • Quando il campo fluido influenza il flusso di particelle, ma le particelle non influenzano il flusso fluido
  • Quando il flusso del fluido influenza il moto delle particelle e le particelle a loro volta influenzano il moto del fluido

Accoppiando il DEM con la FEA, gli ingegneri possono simulare casi transitori incorporando il movimento della geometria e i carichi variabili nel tempo sugli elementi limite.

Durante la simulazione, Rocky tiene traccia dei carichi su ciascun nodo di una maglia geometrica. Questi carichi vengono poi esportati come campo di pressione per un'ulteriore analisi con Ansys Mechanical. Il software FEA discretizza quindi la geometria e risolve le condizioni di equilibrio.

Rocky consente di risolvere il flusso di particelle influenzato da campi elettromagnetici, grazie all'accoppiamento con Ansys Maxwell.  Le particelle elettriche possono subire tre tipi di fenomeni: le particelle sono influenzate dai campi elettromagnetici, dai campi elettrostatici o dalla tribo-carica.  I campi magnetici calcolati dai solutori EM vengono importati in Rocky come nuvole di punti. I calcoli risultanti mostrano il flusso di particelle, compresa l'attrazione delle particelle in funzione della carica. 

Rocky offre la libertà di configurare movimenti geometrici complessi, consentendo tutti i movimenti traslazionali, rotazionali, vibrazionali, oscillanti, di schiacciamento e a corpo libero necessari. Il kernel di movimento completamente integrato offre il supporto per i movimenti a geometria combinata all'interno del software.

Sia che voglia prescrivere movimenti precisi, sia che voglia far muovere liberamente i componenti della geometria in risposta a forze esterne come il contatto con le particelle e la gravità, Rocky è in grado di soddisfare le tue esigenze di riprodurre movimenti complessi. Per movimenti più complessi che combinano gli effetti dei carichi e della meccanica, Rocky può essere accoppiato ad Ansys Motion. 

L'esclusivo modello di rottura discreta di Rocky è un modello ad alta fedeltà che considera la posizione della collisione sulla superficie della particella e le conseguenti sollecitazioni interne, catturando la rottura e la propagazione della frattura in funzione della forma.

A differenza della maggior parte dei codici DEM che utilizzano una combinazione di sfere collegate tra loro per approssimare la forma di una particella, Rocky utilizza i tetraedri, consentendo la rappresentazione di qualsiasi forma di particella preservando volume e massa. Può quindi simulare la rottura di particelle di qualsiasi forma e rapporto di forma: fibre, gusci e particelle di forma personalizzata.

Il software Ansys è accessibile

Per Ansys è fondamentale che tutti gli utenti, compresi quelli con disabilità, possano accedere ai nostri prodotti. Pertanto, ci sforziamo di seguire i requisiti di accessibilità basati sulla US Access Board (Sezione 508), sulle Web Content Accessibility Guidelines (WCAG) e sul formato corrente del Voluntary Product Accessibility Template (VPAT).

Scopri cosa può fare Ansys per te

Contattaci subito

* = Campo obbligatorio

Grazie per averci contattato!

We’re here to answer your questions and look forward to speaking with you. A member of our Ansys sales team will contact you shortly.

Immagine del footer