Apache Design rilascia RedHawk, soluzione di quarta generazione per il power sign-off al di sotto dei 20nm 

  

La sussidiaria di ANSYS affronta sfide cruciali legate agli avanzati progetti low-power 

 

Milano, maggio 2011 –   ANSYS presenta RedHawk™-3DX per soddisfare le esigenze di potenza, prestazioni e prezzo dell’elettronica a basso consumo energetico in ambito mobile, HPC, consumer ed automotive. Questa soluzione power sign-off di quarta generazione offre una maggiore precisione, capacità e fruibilità per la simulazione di affidabilità e potenza dinamica full chip per gestire i consumi e migliorare l’efficienza energetica dei progetti di circuiti integrati (IC).

 

Il rilascio di Redhawk-3DX amplia le funzionalità delle generazioni precedenti per affrontare progetti sotto i 20 nanometri (nm) con prestazioni a 3+ gigahertz e miliardi di porte. La soluzione è stata inoltre progettata per supportare la simulazione di tecnologie di chip e package emergenti che utilizzano IC multidie tridimensionali (3D-IC) per prodotti elettronici intelligenti.

 

“Per più di un decennio, Redhawk ha rappresentato lo standard di settore per le complicate problematiche legate all’integrità di potenza e vine utilizzata come soluzione dalle 20 principali aziende di semiconduttori del mondo”, ha dichiarato  Andrew Yang, presidente di Apache Design e, in seguito all’acquisizione dello scorso anno da parte di ANSYS, anche Vice President  di quest’ultima. “Dato che potenza, prestazioni e prezzo rappresentano il perno degli avanzamenti nel settore dei semiconduttori, i nostri clienti hanno bisogno di soluzioni best-in-class per rimanere competitivi. Il rilascio di Redhawk-3DX dimostra il nostro forte impegno nel continuare a fornire tecnologie innovative per soddisfare i requisiti low-power e le sfide di capacitydei nostri clienti “.

 

Per garantire le prestazioni dei circuiti integrati avanzati, i progettisti necessitano di maggiore precisione nella simulazione di potenza e una più ampia comprensione degli scenari comportamentali. Redhawk-3DX migliora l’accuratezza e la copertura di analisi dinamiche di potenza, fornendo avanzate funzionalità di gestione logica. Le sue nuove tecnologie di propagazione “event and state” -  con modalità basate su vettori e VectorLess™ - utilizzano sia stimoli funzionali che probabilità statistiche per determinare lo scenario di commutazione del progetto. Il veloce motore di propagazione dell’evento utilizza stimoli funzionali di livello register transfer language (RTL) per realizzare simulazioni della caduta di tensione accurate sul ciclo. Il robusto motore di propagazione utilizzato per la modalità VectorLess consente analisi transienti time-domain senza un effettivo stimolo input e include tecniche proprietarie per evitare di sottostimare i  toggle rate associati ai tradizionali approcci di propagazione activity-based. Redhawk-3DX supporta anche la modalità flessibile mixed-excitation, in cui alcuni blocchi utilizzano vettori RTL o gate-level, mentre il resto del progetto viene analizzato con la metodologia VectorLess.

 

I requisiti di progettazione sub-20 nm per analisi di potenza e segnale di elettromigrazione (EM), hanno indotto la necessità di una più accurata soluzione sign-off di affidabilità. Redhawk-3DX migliora le tecnologie di modellazione EM offrendo controlli direction-aware, metal topology-aware e temperature-aware e ampliando le sue funzionalità per supportare le complesse regole EM a 20 nm delle principali fabbriche.

 

 

 

Redhawk

Redhawk permette ai progettisti di esplorare e individuare i punti deboli di una progettazione fisica che possono verificarsi in caso di blackout e automaticamente riparare la sorgente di alimentazione del rumore, analizzare l’impatto della caduta di tensione dinamica su tempi e jitter, verificare potenza e segnale di elettromigrazione (EM), constatare  la robustezza di scariche elettrostatiche (ESD) sui circuiti di protezione con  PathFinder™ e offrire il modello power delivery network (PDN) per analisi system-level utilizzando Chip Power Model. Redhawk-3DX sfrutta inoltre il modello RTL Power Model (RPM™) per fornire attività di commutazione più realistiche per un più accurato power sign-off.

 

Apache Design Inc. 

Apache Design, sussidiaria di ANSYS, consente la progettazione di sistemi elettronici e IC basata sulla simulazione attraverso avanzate analisi di potenza chip-level, ottimizzazione e soluzioni sign-off. Prodotti e metodologie integrate di Apache a basso consumo danno impulso all'innovazione e gestiscono le sfide di potenza e rumore chip-package-system. Utilizzando il software di simulazione Apache nelle prime fasi del progetto e durante tutto il processo consente alle principali aziende di semiconduttori del mondo di ottenere un vantaggio competitivo offrendo chip ad alta efficienza, alte prestazioni e esclusione del rumore. I prodotti Apache contribuiscono a ridurre i consumi, aumentare le prestazioni operative, contenere i costi di sistema, attenuare i  rischi di progetto e diminuire i tempi di commercializzazione per una vasta gamma di mercati finali e applicazioni. Ulteriori informazioni su Apache: www.apache-da.com.